lunedì 29 ottobre 2012

SCARPE ROSSE



Nella scatola di raso
scarpe rosse di seta
attendono giorni da rubare all'innocenza
si crogiolano su segreti passati
profumano di passioni avvenute
pazientano reggicalze velate
silenziose tacciono tutto
oscure amiche
riempiono di colore
occhi frementi
le accarezzo con le dita
le sfioro con i pensieri
mi inebriano le viscere
le calzo

femmina mi espando.

domenica 28 ottobre 2012

AMANTE INCONSUETA

 



AMANTE INCONSUETA

 
e scopro piano sibillino richiamo
antenna-mente
adorante
respira odore
ecco
viene proprio da li
angolo di Venezia
anticipo di bellezza
 
ti rincorro
AMANTE INCONSUETA
d'inusuale stile
 
tra calli dipinte
arcaiche
diroccate
sto li sotto
con i seni
al vento di laguna
disperata di desiderio
 
d'ogni uomo
conosco il profumo
e loro
nulla di me
ed io
mi perdo in te
Venezia....
 

 

sabato 20 ottobre 2012

INIZIO

Si inizia!

 
 

Non aveva timore. Non lo sentiva più. Pareva si fosse disarcionata da qualcosa che l'aveva tenuta prigioniera per molto tempo. Finalmente quella prigionia era finita, quello sfinimento autopunitivo evaporato.
Le giornate apparivano realmente da riempire con nuova linfa, calda, effervescente, frizzante. Le pupille si allargavano a nuove immagini, come le narici ai nuovi odori.
Svariati mondi piccoli e grandi e nuovi, utili e inutili. Mentre dentro il suo profondo una nuova gioia la dirigeva verso le arterie sanguigne della vita. Un particolare entusiasmo si era rimpadronito di lei, ed aveva trovato humus dove rigermogliare.
Un lontano ricordo, di tutto quello che era stato.
Ma ora era libera, libera, come i sogni e la fantasia. E' amanteinconsueta!