lunedì 30 dicembre 2013

FINE DANNO

 
fine
danno
d'anno fine
è tutto qui
all'arrivo
chiodo fissato
schiodato
chiodo
leggera velina
non più pasta per carta
io mi temo
temo io
fine 
danno...
 
 

sabato 28 dicembre 2013

FOSSE AMORE


nel cielo 
si spalmano le nuvole
celeste in panna chiaro
inverno
alberi spogli
cercano di nutrirmi
seppur soppravvivano di linfa interna
come me
spoglia e viva
viva di te
di un'eterno 
fissato indelebile
nel mio cuore
debole, debole
forte, forte
dell'attimo che dai
quando ti perdi in me
foss'amore
amore fosse
spada che taglia
ferisce
uccide
foss'amore
amore
per sempre
sarà...

martedì 10 dicembre 2013

EFFLUVI, RICHIAMI

effluvi profumati
si spargono
evaporano lentamente
piccole nebbie
vinose
in remote menti
luoghi sperduti sin prima
ora conosciuti
lucidi dipinti
reali disegni
d'ogni abbandonato corpo
si dilettano
in stratagemmi di piacere
e ad ogni fruscio di vetro
portato alle labbra
assaporano
assenza e presenza 
vicinanza e lontananza
in un richiamo
continuo
di te
vino
di te
amore
mischiati
goduti
fino all'ultima goccia
di piacere
 
sapore
estremo 
di noi...
 
 

venerdì 6 dicembre 2013

CILIEGIE FUORI STAGIONE



sarà questa sera 
dentro te
buia e testarda
di silenzi d'avvento
si tesse
le tarde ore
lei dentro te
e sapore di ciliegia
nel tuo palato
immagino
frutti fuori stagione
assapori
una ad una
golosamente
e stai assorta
attendi-mente
mente assorta...


martedì 3 dicembre 2013

CRISALIDE

c'è solo un margine
borderline
per essere se stessi
la provocazione aiuta
anche gli spiriti più vigliacchi
di vecchie rincretinite crisalidi
bozzoli rinsecchiti
di verità inutili
nascere è solo nascere
poi bisogna vivere
una vita
o dei minuti
per dare un senso al morire
corro sul limite estremo dell'inespresso
curvatura inattesa di linea retta
esibisco le mie paure
mentre tu raccoglierai
solo le mie follie
e sarò tua
ora per allora
senza se e senza ma
e sarò tua
ora per allora
sgargiante farfalla

TRA GLI SPAZI ASSENTI


le parole viaggiano
elitarie
tra rupi scoscese
di colline inerbite
arrivando 
a coste lambite d'oceano
 c'è un gran silenzio
tra parola e parola
lo senti?
è quello 
il significante
il tutto
sentire
chi siamo ora
adesso!
lo senti?
vedi chi siamo?
adesso?
rimani 
tra gli spazi assenti
di parole dette
ancora un pò...